Turi CALVINO

Da secoli l'uomo poggia la propria fisicità su un paio di scarpe, che, sandali, zoccoli, scarpine o scarponi che siano rappresentano sempre una protezione per i nostri piedi. Da qui lo spunto per un racconto sull'uomo visto attraverso le proprie scarpe. Queste ultime sono sempre con lui, lo accompagnano nei suoi viaggi, nelle sue attività giornaliere , nello svolgimento delle proprie azioni, buone o cattive che siano. Le scarpe sono viste così come compagne insostituibili e complici dell'essere umano, a volte così lineare, a volte così fuori dalle righe. " Le scarpe" , trattate bene fin quando sono nuove, messe da parte, una volta consumatesi, destino un pò triste il loro e per molti versi analogo a quello dell'uomo.

Since the beginning of time man has always wore shoes either: sandals, clogs, high - heeled shoes or boots, they always were and are a protection for our feet. From this the clue for a history about humanity and shoes. Shoes are always with man. In his journeys, his everyday life, in his good or bad actions. So, shoes are considered as irreplaceable friends and accomplices of human being sometimes very simple sometimes very odd. "Shoes" loved when they are new and then put aside when they are worn - out they have a sad life similar to men's.

 

 

 

In coppia

 

 

 

 

Da singolo

Photos

HOME