Adriano Ribeiro
Non ho una storia molto ricca come artista, tutta la mia proposta consiste in rilevare una cultura millenare, quella dei popoli indigeni della Amazzonia, con chi io ho vissuto per molto tempo imparando filosofia e saggezza, trovo fondamentale il pensiero che la terra non Ŕ di nessuno, perchŔ Ŕ di tutti e tutta l'arte viene manifestata da noi che siamo solo strumenti del creatore, che tutta la belezza solo la natura ti pu˛ offrire. con la sua assimetria essenziale...ci˛ che mi ha insegnato un vecchio amico Kayapo che vedeva tanta per- fezzione nella geometria della civiltÓ occidentale e questa artificialitÓ lo spaventava molto... Oggi il mio lavoro viene presentato in Europa, arte contemporanea etnica, dicono, e ne sono fiero...la strut- tura portante Ú il cotone, la materia dedicata per la forma e i colori mi viene regalata dai miei amici della gi- ungla...fibre, pigmenti, semini, ecc.

 

 

A arraia, 80 x 120 cm - 2002

 

 

 

 

Violencia do contraste, 80 x 120 - 2002

ARTeUTILe Paintings